Bonsai - Abutilon


Abutilon - Abutilon megapotamicum (Abutilon)


Divisione:
Classe: Dicotiledoni
Ordine:
Famiglia: Malvacee
Genere: Abutilon

(18) Genere comprendente 80-100 specie di piante, spontanee delle regioni a clima caldo. Gli Abutilon sono erbe o arbusti od anche piccoli alberi, con rami giovani mollemente tomentosi; foglie alterne, cordiformi alla base, palmatolobate al centro, con lunghi piccioli; fiori ascellari, solitari o riuniti in infiorescenze a grappolo od a corimbo, peduncolati e spesso penduli, con 5 petali e numerosi stami, riuniti a colonna; frutto a capsula a 5 logge deiscenti. Non poche specie esotiche sono coltivate a scopo ornamentale, per le belle foglie e per i fiori di vario colore; molto numerosi sono gli ibridi. Nella flora spontanea italiana presente l'abutilon theophrasti, noto con la denominazione volgare di cencio molle, diffuso in Toscana, Lazio, Campania, nei luoghi umidi; ha una modesta fioritura di piccolissimi fiori gialli. Un tempo era ritenuta pianta officinale. (3) I fiori, imbutiformi, penduli, si formano all'ascella delle foglie, isolati o, talvolta, riuniti in racemi. Vedi (3) pag. 15.


Genere: Abutilon
Specie: megapotamicum
Nome comune: Abutilon

Vedi (3) pag.15 e Gardenia n.93 Gennaio 1992 pag.89.